CHI E’ DAVIDE SELOGNA

Ciao e benvenuta (o benvenuto) sul mio sito web. Se vuoi conoscermi meglio, questa è la pagina dove puoi scoprire chi sono.

Se la mia vita fosse un dolce, qui trovi la ricetta: ti racconterò della mia esperienza, dei miei progetti e di quello che faccio ogni giorno. Puoi chiedermi tutto quello che vuoi!

Cominciamo con l’intervista!

“Davide, dove sei nato?”

Sono nato a Verona. Mia mamma dice che quel giorno c’era il sole, anche se eravamo in ottobre. L’anno era il 1983.

Fin da piccolo sono sempre stato attratto dal mondo della cucina in generale e della pasticceria. Mi piaceva aiutare mia nonna ai fornelli. Quando si dice il destino...

“Che studi hai fatto?”

Mi sono iscritto all’Istituto alberghiero di Bardolino, dove ho ottenuto la qualifica di addetto alla cucina e poi di operatore specializzato in pasticceria e gelateria. Mi sono diplomato a 18 anni, ma avevo già cominciato a lavorare come aiuto cuoco dall’età di 14 anni.

All’età di 23 anni, ho deciso di riprendere gli studi e mi sono iscritto all’Università. Volevo prendere la Laurea Magistrale in Giurisprudenza, alla facoltà di Trento. Mi sono laureato nel 2014.

“Che cosa c’entra una laurea in legge con la pasticceria?”

Lo so che può sembrare strano, eppure questo doppio percorso formativo mi ha aiutato molto. Mi ha fatto sviluppare la capacità di multitasking e mi ha dato quell’apertura mentale che deriva dallo studio universitario.

Ho mixato il mio grande amore per la pasticceria con la visione giuridica e la conoscenza delle leggi: questo connubio vincente è stato essenziale nella creazione delle mie consulenze.

“Quando hai cominciato a lavorare?”

Avevo 14 anni quando ho cominciato come aiuto cuoco nel ristorante Miralago a Pastrengo (Vr). Avevo già una passione per il settore pasticceria e mi vengono affidate tutte le preparazioni dolciarie.

Hai viaggiato molto?

Nel 2016 ho vissuto un’esperienza incredibile insieme al mio amico Antonio: 2 mesi di viaggio nella parte est del Mondo, per un totale di 35.000 km attraversati con treni, pullman e aerei.

Una vera avventura on-the-road attraverso Russia, Siberia, Cina, Mongolia e Nepal fino all’India.

Ricorderò per sempre tutti i momenti vissuti con Antonio in questo lunghissimo percorso #ontheroad alla scoperta di nuovi sapori, profumi e culture!

C’è qualche esperienza che ti ha segnato?

Una delle esperienze più emozionanti è stato il periodo che ho trascorso in Africa, sempre insieme al mio amico Antonio.

Per 10 giorno, abbiamo insegnato presso una scuola alberghiera pubblica. L'entusiasmo, la curiosità e l’affetto di quei ragazzi e ragazze mi è rimasto impresso.

Forse è stato quello il momento in cui ho deciso che volevo insegnare e condividere con gli altri la mia esperienza e le mie conoscenze.

“Con quanti ristoranti hai lavorato?”

Tra pasticcerie e ristoranti, i nomi sono così tanti che faccio fatica a ricordarli tutti. Tra le pasticcerie potresti conoscere “Quintarelli” specializzato in cioccolato e “Milani” a Bussolengo.

Tra i ristoranti, potrei nominare “Stella d’Italia” a Pastrengo e “Il giardino delle Esperidi” a Bardolino, entrambi menzionati nelle guide Michelin, poi “Zibaldone” che vantava 1 stella Michelin, il ristorante “De Gusto” del gruppo Calzedonia e Intimissimi.

Senza contare svariate collaborazioni e stage in italia e all’estero.

“Svolgi anche attività di formazione in aula?”

Sì, mi piace moltissimo insegnare in aula e adoro il contatto diretto con i miei studenti. Ogni settimana tengo dei corsi di formazione per amatori e professionisti, in piccoli gruppi.

Mi occupo di formazione all’interno degli istituti alberghieri. Da studente a professore: possiamo dire che sono passato dal banco... alla cattedra!

Per le aziende svolgo consulenza nella creazione di team building a tema e mi occupo della progettazione, studio e creazione di wedding cake e creazioni per determinate cerimonie o eventi.

Spesso mi chiamano laboratori specializzati e pasticcerie per problematiche inerenti la linea produttiva.

“Dimmi qualcosa di più sulla tua formazione”

La mia passione non mi fa stare mai fermo, perciò sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli e nuove scoperte.

Come esempio posso citarti i corsi svolti in Cast Alimenti e in Hangar 78, ai vari stage e collaborazioni svolte in italia e all’estero. Non ultima un’assidua attività di scambio con la nota pasticceria Siciliana “Capriccio” a San Vito lo Capo.

Ogni anno svariati frequento corsi off line e on line, acquisto volumi pregiati dedicati al mondo della pasticceria, e mi confronto con gli innumerevoli colleghi e Maestri.

“C’è qualcuno in particolare che ti ha ispirato?”

In questo settore non si smette mai di imparare e la mia è una formazione continua.

Un grazie particolare al Maestro Tommasi, co-fondatore dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, assieme al Maestro Fabbri e al Maestro Massari, per le sue continue delucidazioni e precisazioni.

“Che rapporti hai con la pasticceria francese?”

Ho avuto l’onore e il piacere di svolgere uno stage formativo svolto a Lione, nella nota Pasticceria boutique del grande Maestro Philippe Hiriart. Lui è un M.O.F. (Meilleur Ouvrier de France) ed è l’organizzatore della Coupe du Monde de Patisserie.

Nella sua boutique ho appreso i segreti della pasticceria francese, in particolare i macarons e le glasse a specchio.

“Che collaborazioni hai in corso?”

Attualmente svolgo numerose consulenze e collaborazioni con svariati ristoranti e pasticcerie presenti nel territorio veronese, tra cui “Principe Amedeo”, “La Bottega del tortellino”, “La Forchetta di Bacco” e molti altri.

Il mio metodo di lavoro prevede una attenta analisi del locale, della clientela e dell’obiettivo imprenditoriale.

“Dove insegni?”

Sono docente esterno presso l’Istituto Professionale “G. Medici” di Legnago (Vr). Da qualche anno abbiamo stretto una proficua collaborazione in un’ottica di pasticceria moderna, innovativa e creativa.

Collaboro inoltre con il Comune di Bussolengo da qualche anno, con delle mie creazioni di pasticceria per le innumerevoli feste ed eventi e come presidente di giuria, assieme ai vari pasticceri della città e al sindaco, all’interno di alcuni contest promossi dallo stesso Comune.

“Collabori con altri professionisti?”

Sì, mi piace collaborare con altri professionisti, sia in Italia e all’Estero, come la Dott.ssa Nutrizionista Alice Gelmetti. Insieme a lei stiamo studiando dei percorsi di pasticceria salutista e ipocalorica, per fare fronte alle numerose e sempre più presenti allergie e intolleranze di svariata natura.

Collaboro con altri professionisti come la microbiologa Dott.ssa Debora Vantini.

Tra gli altri, ricordo in particolare Elisabetta Corneo, pluri campionessa mondiale specializzata nella creazione di monumenti in pasta frolla e non solo, e il Maestro d’arte bianca Giovanni Gandino, noto volto televisivo.

Per garantire un’alta formazione collaboro con docenti pasticceri che hanno vinto campionati internazionali, come ad esempio il mio amico Emmanuele Forcone, che ha vinto la Coupe du Monde de la Pâtisserie insieme a Francesco Boccia e Fabrizio Donatone nel 2015.

“Partecipi a gare e competizioni di pasticceria?”

Certamente!

Ho ottenuto il primissimo risultato a 17 anni: terzo posto nella competizione “Artisti del dessert junior”, un concorso tra scuole alberghiere. L’anno successivo ho conquistato il primo posto!

Ma la voglia di mettermi in gioco è esplosa dopo il mio intervento quale ospite alla Coupe du monde de patisserie del 2017 e dei mondiali di Lussemburgo nel 2018.

Nel febbraio 2019, conquisto la medaglia di bronzo ai campionati della cucina italiana di Rimini, nella categoria “Pasticceria artistica” con l’opera “Impressioni in Frolla – Dodici Girasoli”.

Nel febbraio 2020 nuova medaglia di bronzo, sempre ai Campionati della Cucina. Il mio successo più recente è la partecipazione alle Olimpiadi della Cucina che si sono svolte in febbraio in Germania.

“Che rapporti hai con il mondo dello spettacolo?”

C’è un episodio di cui sono molto orgoglioso: la creazione di un dolce personalizzato per Laura Pausini, per festeggiare i suoi 25 anni di attività. In occasione del suo tour mondiale con tappa a Verona, ho creato una torta a forma di Arena di Verona, con tanto di Platea e Pubblico.

Quando l’ho consegnata a Laura Pausini c’era anche la sua grande amica Antonella Clerici… che emozione! Quell’episodio ha portato il mio nome all’attenzione delle teste giornalistiche locali e non solo.

“Oggi qual è il tuo obiettivo?”

La mia missione è rendere la pasticceria alla portata di tutti.

Ed è quello che faccio ogni giorno, grazie alla mia meravigliosa community.

Ho creato una delle più affiatate community d’Italia di pasticceria con più di 15.000 persone iscritte alla mailing list, che leggono con passione le mie mail.

Sono presente sui social con una pagina Facebook che ha oltre 30.000 iscritti e un gruppo pubblico che è la mia Family di Pasticceria, con oltre 5.000 iscritti.

“Che cosa unisce i membri della tua community?”

Sicuramente, c’è la passione per la pasticceria. Ma c’è di più.


Grazie alla pasticceria, aiuto le persone e raggiungere i propri obiettivi personali e professionali.

A tutti io desidero trasmettere la mia conoscenza e la mia esperienza. Che siano principianti oppure amatori, il mio scopo è aiutarli a raggiungere i propri obiettivi personali e professionali.

“Chi sono le persone che seguono i tuoi corsi?”

Nel corso degli anni, mi sono accorto che i mie corsi e le mie lezioni dal vivo erano seguiti da un pubblico molto eterogeneo, tra cui spiccano tre profili principali.

Qualcuno ama preparare dolci per la famiglia e per gli amici, perché vuole condividere la sua passione per il buon cibo con le persone che ama.

Qualcuno adora sperimentare ed è affascinato dalla scienza che c’è dietro ad una ricetta, quindi vuole perfezionare al meglio le sue conoscenze per liberare la sua fantasia.

Qualcuno, infine, sogna di trasformare questa passione in un lavoro. Magari fa un lavoro che non gli piace, ma non ha smesso di coltivare il suo sogno di diventare un super pasticcere.

“Qual è la tua “mission” oggi?”

La mia missione è rendere la pasticceria alla portata di tutti, perché sono convinto che chiunque può creare dolci perfetti in modo facile e veloce.

Davvero, non c’è bisogno di spendere migliaia di euro per creare dolci davvero belli e buoni nella tua cucina. E non c’è bisogno nemmeno di strumenti super moderni e costosi.

La verità è che a volte basta semplicemente l’aiuto di chi ha già vissuto i nostri problemi e li ha risolti con successo.

Per questo ho creato Pasticceria Semplice, la mia Academy online di pasticceria.

“Che cosa è Pasticceria Semplice?”

Pasticceria Semplice è la mia Academy di Pasticceria online, un vero e proprio percorso di crescita insieme a me.

Il mio scopo è aprire le porte del mondo della pasticceria professionale a tutti quelli che hanno questa passione e desiderano imparare a fare dolci perfetti in modo facile e veloce.

Le iscrizioni sono chiuse ma si può entrare nella lista d’attesa e ricevere i contenuti gratuiti estratti dal corso online.

Come hai affrontato il periodo del lockdown?

Per ognuno di noi, l’isolamento fa fatto crollare certezze e abitudini. Per me ha significato la cancellazione di tutti i corsi che avevo in calendario da marzo in avanti.

Ne ho parlato con Antonio e ci siamo detti: “sta succedendo qualcosa di grosso, dobbiamo fare qualcosa per aiutare le persone a rimanere a casa”.

In questo modo ci è venuta l’idea di preparare delle ricette tutti insieme da casa, attraverso una diretta live su Facebook.

Non avevo mai fatto una cosa simile prima di quel momento, perciò era una specie di salto nel buio. Ma io adoro sperimentare e quindi mi sono lanciato in questa nuova avventura.

“Come è stata la tua esperienza live su Facebook?”

Nella prima diretta c’erano più di 700 persone collegate, per oltre 3 ore. Non ci potevo credere!

Da quel giorno, ho continuato a fare dirette per tutto il periodo del lockdown. Non mi aspettavo una tale risposta da parte della community.

Ho raccolto tutte le registrazioni delle mie dirette e le ho messe a disposizione gratuitamente per tutti i partecipanti e per chi non è riuscito a seguire la diretta: le trovi qui #IORESTOACASA

Se vuoi scaricare i PDF con ingredienti e procedimenti, clicca sul bottone qui sotto.

“Perché è così importante la pasticceria per te?”

La pasticceria per me è sempre stata passione ma anche sacrificio. In questi anno ho superato infinite difficoltà e imprevisti per competere con i migliori e salire sul podio ai campionati di pasticceria artistica italiana.

Ti svelo un segreto che mi ha cambiato la vita:

“PER OTTENERE RISULTATI CHE NON HAI MAI OTTENUTO, DEVI FARE QUALCOSA CHE NON HAI MAI FATTO!”

“Dove possiamo trovarti?”

Il sito web è un po’ la mia cucina, il laboratorio che racchiude i miei contenuti principali e tutti i corsi a disposizione, sia online che offline.

Per chi comincia, ho preparato una videolezione gratuita di benvenuto e un percorso di 10 lezioni che sono estratte direttamente da Pasticceria Semplice.

Questi contenuti sono a disposizione di tutti quelli che si iscrivono alla mia mailing list.

“Hai dei progetti per il futuro?”

Eccome! Sto lavorando notte e giorno per arricchire la mia Academy online di nuovi contenuti. Pasticceria Semplice è solo l’inizio, il primo passo di un percorso di crescita.

Nei prossimi mesi metterò a disposizione della mia community altri corsi di approfondimento su argomenti specifici, insieme ai contenuti condivisi nel gruppo pubblico e nella masterclass dei miei studenti.

Inoltre, continuo a condividere tutte le settimane le mie ricette attraverso i miei canali social e a confrontarmi con la community attraverso le dirette Facebook. Per me è una gioia vedere centinaia di persone collegate dal vivo: mi piace creare nuovi dolci insieme, come se fossimo nella stessa cucina.

“Qual è il modo migliore per restare in contatto con te?”

Sui social, il modo migliore è seguire la mia pagina Facebook e iscriversi al gruppo Facebook per entrare nella più grande community online di pasticceria in Italia.

Poi c'è la newsletter con cui invio tutti i miei aggiornamenti via mail. La mia mailing list comprende più di 15 mila appassionati di pasticceria e cresce ogni giorno 🙂

A presto!

RICEVI i PDF delle ricette #ioRestoaCasa

con tutto il procedimento

X
X