NAMELAKA AL PISTACCHIO

Tabella dei Contenuti

Cos’è la namelaka?
Questo termine deriva dal Giappone e tradotto significa ” estremamente cremoso”.
La namelaka è una delle preparazioni più utilizzate in pasticceria.Viene utilizzata per le farciture sia in pasticceria classica e in pasticceria moderna. Il suo aspetto è lucido e molto cremoso e decisamente molto invitante.
Viene spesso utilizzata per le creazioni di inserti, per le decorazioni e per golose monoporzioni moderne.

In questo articolo vediamo come può essere molto versatile in pasticceria ed ecco la ricetta della Namelaka al Pistacchio!

Ingredienti

  • 200 ml di latte intero
  • 400 ml di panna da montare (35% M.G.) fredda
  • 340 gr di cioccolato bianco
  • 5 gr di gelatina in fogli
  • 25 gr di acqua fredda
  • pasta di pistacchio Q.B.

Procedimento

Metti in ammollo la gelatina nell’acqua (qui non andremo a strizzarla, in quanto i 5 gr. Assorbiranno tutti i 25 ml di acqua).

Porta a 65 gradi il latte e aggiungi la gelatina ammorbidita nell’acqua. Incorpora al composto il cioccolato bianco, sciolto in precedenza, e la pasta di pistacchio. Infinite unisci la panna fredda e passa il tutto al minipinner.

Fai riposare la Namelaka in frigorifero per almeno 12/15 ore.


Picture of Davide Selogna

Davide Selogna

AIUTO LE PERSONE A RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI PROFESSIONALI E PERSONALI: INSEGNO L’ALTA PASTICCERIA A PRINCIPIANTI E AMATORI

TI E' PIACIUTO l'ARTICOLO? Condividilo!

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram
Email
Print

LASCIA UN COMMENTO

ultime RICETTE e consigli DAL BLOG

Vuoi avere accesso a tutti i miei videocorsi con nuove uscite ogni mese?